17:14 10 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Dopo la debacle di ieri, Luna Rossa cede nuovamente ai padroni di casa, in una gara che è stata però combattuta fino alle ultime miglia.

Si fanno sempre più flebili le speranze di rimonta di Luna Rossa nella finale di America's Cup, dopo che quest'oggi l'imbarcazione guidata dallo skipper James Spithill è stata nuovamente infilata da Team New Zealand, che si è portata sul 6-3 complessivo.

Trionfo sempre più vicino, dunque, per i padroni di casa, che hanno saputo domare solo nelle battute conclusive della regata una Luna Rossa sempre aggressiva e arrembante.

Per sapere se saranno i neozelandesi a portarsi a casa la 36ª edizione della più prestigiosa competizione velica, bisognerà tuttavia attende la giornata di domani, con Gara 10 che è stata rinviata per la temporanea assenza di vento.

Una circostanza che, in realtà, potrebbe tornare decisamente utile a Luna Rossa, che avrà così modo e maniera di riordinare le idee e scendere in acqua con lo spirito di chi dovrà dare davvero tutto per riaddrizzare una situazione complessiva che sembra davvero disperata.

Per nutrire ancora qualche speranza di non tornare a casa a mani vuote, infatti, i ragazzi di Spithill dovranno letteralmente gettare il cuore oltre l'ostacolo, con l'obiettivo di infilare un filotto di 5 vittore che avrebbe davvero dell'incredibile.

Nulla è impossibile, però, e sperare per Luna Rossa è ancora lecito.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook