09:40 23 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
2211
Seguici su

Colpito da un'arma bianca, l'agente ha usato la sua pistola di dotazione per difendersi, uccidendo il suo aggressore. Al momento le autorità non parlano di natura religiosa o terroristica del gesto.

Agente di polizia aggredito con un coltello a Parigi spara e uccide il suo aggressore. Secondo BFM TV, l'uomo sarebbe morto per le ferite riportate. 

Il quartier generale della polizia parigina ha riferito che l'episodio è avvenuto nella mattinata di domenica 14 marzo nel 18° arrondissement della capitale francese, nei pressi di Montmartre. 

Nel settore è stato creato un perimetro di sicurezza. La polizia raccomanda di evitare l'area in cui si è svolta l'aggressione.

La polizia non ha menzionato alcun movente di natura religiosa o terroristica.

L'aggressione

Secondo quanto riporta BFM TV, l'aggressione sarebbe avvenuto durante l'intervento dell'agente in un contesto di lite familiare, verso le 11 di domenica mattina, in rue des Amiraux. L'uomo prima ha minacciato il poliziotto con un coltello, poi ha tentato la fuga. 

Durante l'inseguimento ha colpito l'agente che ha a sua volta reagito aprendo il fuoco e ferendo il suo aggressore. I soccorritori sarebbero intervenuti immediatamente nel tentativo di rianimare il ferito, deceduto poco dopo. 

Il poliziotto, invece, secondo quanto riferisce Actu17, è stato portato in ospedale in stato di shock. Le autorità hanno aperto un'indagine, ma per il momento è esclusa la matrice terroristica dell'aggressione. 

Tags:
Aggressione, Polizia, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook