10:07 23 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
La morte di George Floyd (94)
150
Seguici su

La città di Minneapolis pagherà 27 milioni di dollari a titolo di risarcimento per chiudere la causa civile intentata dai familiari dell'afroamericano George Floyd, ucciso per soffocamento durante un fermo di polizia, ha riferito la NBC.

Secondo il canale, la decisione è stata presa all'unanimità in una riunione a porte chiuse del consiglio comunale nella giornata di oggi.

La famiglia di Floyd ha intentato una causa civile contro la città e i quattro agenti coinvolti nell'arresto di Floyd. In particolare i familiari della vittima hanno sostenuto nel loro esposto che la morte di Floyd è derivata tra l'altro da omissioni nel modo in cui vengono addestrati gli agenti di polizia. Se la causa civile verrà dibattuta in tribunale e giudicata da una giuria, in caso di verdetto a favore della famiglia di Floyd la città rischia di dover pagare un conto assai più salato. 

"Il fatto che la città sia disposta a patteggiare un risarcimento da record per un caso di omicidio colposo di un uomo di colore è un messaggio forte per cui le vite dei neri davvero contano (Black Lives Matter) e la brutalità della polizia contro le persone di colore deve finire", ha dichiarato l'avvocato della famiglia Floyd Ben Crump, citato dalla BBC.

La morte di Floyd durante il suo arresto ha provocato proteste di massa e rivolte in molte città degli Stati Uniti, guidate dal movimento Black Lives Matter.

Tema:
La morte di George Floyd (94)
Tags:
Giustizia, Polizia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook