09:50 17 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (365)
332
Seguici su

79.876 nuovi contagi nelle ultime 24 ore e 2.286 morti accertati. Oltre 11 milioni di contagi da inizio pandemia e 270mila morti, questo il bollettino del ‘Conass’, il Consiglio nazionale delle segreterie di salute del Brasile.

Il Conselho Nacional dos Secretários Estaduais de Saúde, (Conass), un Consiglio Nazionale per la Sanità di diritto privato, ha aggiornato il bollettino quotidiano sul coronavirus in Brasile. Gli ultimi dati paiono particolarmente allarmanti:

2.286 decessi per causa o concausa coronavirus in un solo giorno e quasi 80mila nuovi contagi (79.876). Ora il totale dei morti ha superato i 270mila, 270.656 per l’esattezza, e il totale dei contagi accertati è a quota 11.202.305.

Secondo il portale Worldometer, della società di dati Dadax, i casi attivi nel Paese sarebbero attualmente più di un milione, con almeno 8mila in condizioni critiche.

Il Brasile si trova al terzo posto per numero di contagi accertati, dietro Stati Uniti e India, e al secondo per numero di morti, dietro solo agli stati uniti, che per altro ne hanno certificati il doppio (oltre 542mila).

Va tuttavia considerato che il Brasile ha una popolazione di circa 210milioni di abitanti, tuttavia, anche in proporzione, i dati del Paese non sarebbero buoni.

38.mo, con oltre 52mila casi ogni milione di abitanti, meglio di paesi come Francia e Spagna ma peggio di Italia, che dichiara oltre 51mila casi ogni milione e Russia, che è poco sotto i 30mila.

Per quanto riguarda la mortalità in proporzione alla popolazione, i dati sono ancora più gravi, pur non come in Italia. In Brasile risultano 1.268 decessi per milione di abitanti (25.mo posto della classifica), in Italia 1.669 (peggio di Stati Uniti ma leggermente meglio di Regno Unito, 9.no posto).

La settimana scorsa, il Presidente brasiliano Jair Bolsonaro, durante un incontro in strada, dove ha causato un assembramento non indossando la mascherina, diceva ai suoi sostenitori:

"Ci sono idioti che vediamo sui social media e sulla stampa che mi dicono 'compra i vaccini!'; Vai a comprarli per tua madre! Non ci sono vaccini in vendita nel mondo”.

Jair Bolsonaro, presidente del Brasile
© AP Photo / Pedro Ladeira / Folhapress
Jair Bolsonaro, presidente del Brasile

Tale affermazione giungeva il giorno dopo che il ministero della Salute si era impegnato ad acquistare 100 milioni di dosi del vaccino quello Pfizer e 38 milioni di quello Janssen della Johnson & Johnson.

Tema:
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (365)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook