03:26 20 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Le autorità di Lione hanno temporaneamente evacuato circa 4500 persone per disinnescare un ordigno della Seconda guerra mondiale rinvenuto ad un cantiere, riferisce il canale televisivo France 3.

Domenica mattina le autorità locali hanno delimitato l'intero quartiere Vaise di Lione per poter avviare l'operazione sul disinnesco dell'ordigno esplosivo, riporta il canale tv France 3. La prefettura della città ha allestito cinque centri di accoglienza temporanei per i residenti evacuati.

La bomba, del peso di quasi 250 chili è stata rinvenuta per caso nel cantiere di una residenza universitaria.

Gli storici locali ritengono che l'ordigno inesploso stesse nel suolo dal 26 maggio 1944, ovvero da quando la città occupata dalla Germania fu bombardata dagli americani.

Secondo quanto riferito da France 3, l'ordigno è stato disinnescato con successo dagli artificieri nel pomeriggio.

A fine febbraio circa 2.600 edifici sono stati evacuati nella contea inglese di Devon per una bomba inesplosa della Seconda Guerra Mondiale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook