22:49 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Il velivolo è stato fatto rientrare nell'area parcheggio, nella quale sono state effettuate le operazioni di disinfezione.

Un uomo che si è imbarcato su un volo IndiGo per la città di Pune nel Maharashtra all'aeroporto internazionale Indira Gandhi di Delhi ha causato il panico tra i passeggeri pochi minuti prima del decollo dopo aver dichiarato di essere positivo al Covid-19.

A riferirlo a Sputnik è un funzionario dell'aeroporto indiano, precisando che l'incidente è avvenuto nella serata di giovedì.

Ovviamente, come spiegato dalla fonte, la circostanza ha portato al blocco temporaneo del volo:

"Il passeggero era a bordo del volo 6E 286 di IndiGo che doveva decollare per Pune dall'aeroporto di Delhi alle 17.30 [le 13:00 in Italia, ndr]. Dopo aver completato la procedura di imbarco dei passeggeri, il volo aveva iniziato le procedure per il decollo quando l'incidente è avvenuto ", ha detto il funzionario.

Mentre l'aereo si stava dirigendo verso la pista, i passeggeri hanno informato l'equipaggio di volo che uno dei passeggeri era risultato positivo al test rapido per il Covid-19: 

"Il primo pilota è stato informato del passeggero e, a sua volta, ha allertato il controllo del traffico aereo, chiedendo l'autorizzazione al rientro nella zona parcheggio. Una squadra medica in aeroporto si è precipitata a raggiungere l'aereo e ha fatto scendere il passeggero seguendo le linee guida del Ministero della salute", ha rivelato ancora il funzionario.

Tutti i passeggeri sono sbarcati e l'aereo è stato completamente igienizzato:

"È stata eseguita un'accurata procedura di disinfezione. Tutti i punti di contatto sono stati disinfettati e l'intero aereo è stato ripulito. Solo a quel momento il resto dei passeggeri è stato autorizzato a salire di nuovo. Il volo è finalmente decollato con un ritardo di un'ora e mezza", ha concluso

IndiGo non ha confermato il numero totale di passeggeri o membri dell'equipaggio a bordo dell'aeromobile al momento dell'incidente.

Il Covid-19 in India

I casi di Covid sono in aumento in India, specialmente nello stato del Maharashtra: tutti i residenti dallo stato di Delhi, Rajasthan, Kerala, Goa e Gujarat sono obbligati a presentare un certificato di negativià al Covid-19 all'arrivo in Maharashtra.

Complessivamente nel Paese, dove è iniziata la campagna vaccinale, sono 11,2 milioni i casi di Covid-19 accertati, a fronte di 158.000 vittime.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook