02:29 20 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
2 0 0
Seguici su

La monarca è nota per aver avuto più di 30 cani nel corso della sua vita ed è sempre stata un'appassionata della razza corgi. Fino a qualche anno fa ha anche allevato un incrocio corgi-bassotto, noto anche come 'dorgi'.

Due graziosi cuccioli di corgi sono arrivati al Castello di Windsor, dove risiede Elisabetta II, per aiutarla a superare le recenti turbolenze in seno alla famiglia reale. Lo ha riferito giovedì 'The Sun'.

Secondo il rapporto, la decisione di portare nuovi cuccioli in dote alla Regina è stata presa per distrarla dal fatto che il marito, il Principe Filippo, è ricoverato in ospedale per un intervento al cuore, mentre la famiglia si prepara per l'imminente intervista a tutto tondo del principe Harry e Meghan Markle con Oprah Winfrey, che andrà in onda domenica.

“La Regina è felicissima. È impensabile che non abbia alcun corgi. È come se la Torre di Londra non avesse corvi. Sono lì solo da un paio di settimane, ma si dice che siano adorabili e che si siano facilmente adattati all'ambiente del castello", secondo una fonte sconosciuta citata nel rapporto.

I cani sono i primi che la Regina possiede a non essere discendenti diretti di Susan, un corgi che aveva ricevuto per il suo 18° compleanno nel 1944 da suo padre, il Re Giorgio VI; di cani gliene era rimasto solo uno dalla fine dell'anno scorso.
I nomi, l'età e il sesso dei cuccioli non sono stati svelati da Buckingham Palace.

"Si dice che entrambi portino molto rumore ed energia nel castello mentre Filippo è in ospedale", ha aggiunto una fonte.

I nuovi cani sarebbero arrivati ​​proprio quando il coniuge era in ospedale.

  • Principesse Elisabetta e Margaret, 1936
    Детство Елизаветы II
    © AP Photo
  • La famiglia reale britannica
    La famiglia reale britannica
    © AP Photo / AP
  • Regina Elisabetta e i suoi cani corgi
    © AFP 2021 / Kirsty Wigglesworth/PA Pool
  • Regina Elisabetta, 2002
    Regina Elisabetta, 2002
    © AFP 2021 / ADRIAN WYLD
1 / 4
© AP Photo
Детство Елизаветы II

Monty, il cane più noto della Regina, ha fatto un'apparizione con l'interprete di James Bond Daniel Craig in una clip trasmessa nella cerimonia di apertura delle Olimpiadi del 2012. Willow, una discendente della 14° generazione di Susan, è morta nell'aprile 2018 dopo una malattia simile al cancro, mentre l'ultimo corgi di sua maestà, Whisper, è morto sei mesi dopo. Da quando Vulcan, un altro dorgi, è morto lo scorso novembre, finora l'unico cane rimasto alla Regina era un dorgi chiamato Candy.

È stato riferito dai media, citando addetti ai lavori, che la Regina aveva deciso un paio di anni fa di smettere di allevare i suoi dorgi per paura di lasciarli soli quando morirà; sempre secondo quanto riferito, anche perché il suo staff era preoccupato che la Regina potesse inciampare ricorrendo questi vivaci animali alla sua veneranda età.

"Qualche anno fa è stato deciso che non ne avrebbe più avuti. Ma i suoi corgi sono estremamente importanti per lei. Nel corso degli anni le sono stati vicini più di qualsiasi essere umano. I corgi sono intensamente leali e amorevoli e non l'hanno mai abbandonata. Inoltre, raramente si precipitano a Los Angeles per rilasciare interviste", ha detto sibillina l'autrice reale Penny Junor. 

La Regina è rimasta bloccata al Castello di Windsor a causa della pandemia di COVID-19, circondata da una squadra devota chiamata HMS Bubble dai media britannici. A causa del lockdown non può vedere la sua famiglia dall'inizio di dicembre. Dopo che suo marito, il Duca di Edimburgo, è stato ricoverato in ospedale il mese scorso, secondo quanto riferito è rimasta completamente sola.

In precedenza Harry e Meghan avevano annunciato alla Regina che non sarebbero tornati ai loro doveri di membri senior della famiglia reale. I media hanno riferito che la Regina è stata profondamente turbata da questa decisione.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook