10:42 17 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
1154
Seguici su

Una scossa di magnitudo 8.0 ha colpito la Nuova Zelanda, è il terzo terremoto oggi. Lo rivela il Servizio Geologico degli Stati Uniti (Usgs). In Paese si segnala allerta tsunami.

Il terremoto, di magnitudo 8.1, ha colpito la regione delle Isole Kermadec in Nuova Zelanda; secondo il Servizio Geologico degli Stati Uniti (Usgs) è avvenuto alle ore 20.28 italiane. E' la terza scossa resitrata in Nuova Zelanda oggi.

Secondo i dati del Servizio, la profondità del terremoto sarebbe stata 19.4 km.

​​L'Agenzia nazionale per la gestione delle emergenze (NEMA) ha scritto in un messaggio su Twitter che ha emesso un'allerta tsunami dopo la nuova scossa.

Secondo la dichiarazione dell'Agenzia, la gente in prossimità delle zone costiere (La costa orientale di North Island, dalla Bay of Islands a Whangarei, da Matata a Tolaga Bay, comprese Whakatane, Opotiki e l'isola Great Barrier) deve spostarsi immediatamente nelle alture più vicine, nelle zone al di fuori del rischio tsunami o nell'entroterra più lontano possibile dal mare. Non bisogna stare a casa. Hanno aggiunto che il terremoto potrebbe non essere stato avvertito in alcune di queste aree, ma l'evacuazione dovrebbe essere immediata dal momento che è possibile che si verifichi uno tsunami pericoloso. 

In precedenza oggi nel paese sono state registrate due scosse, la prima di magnitudo 7.3 e la seconda di magnitudo 7.4.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook