20:20 22 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
41713
Seguici su

Come diverse altre testate, 'Sputnik' si è visto rimuovere da YouTube il caricamento del primo discorso pubblico di Donald Trump da quando ha lasciato la presidenza USA per aver fornito solo un "minimo indispensabile di contesto".

Martedì Google ha avvertito 'Sputnik' che il video, in cui Trump ha nuovamente denunciato i presunti brogli elettorali alle elezioni presidenziali statunitensi del 2020, sarebbe stato rimosso per aver violato la politica dell'EDSA che richiede che i contenuti potenzialmente sensibili siano esplicitamente etichettati come tali.

Quando è stato contattato per un commento, l'ufficio delle partnership di YouTube Enterprise per la Russia e gli stati post-sovietici ha spiegato che il video, contenente il discorso domenicale di Trump alla Conservative Political Action Conference (CPAC) in Florida, conteneva un contesto EDSA insufficiente.

EDSA sta per contenuto "educativo, documentario, scientifico o artistico". La norma si rivolge ai video percepiti come promotori di incitamento all'odio, bullismo, insulti razzisti o nudità.

L'agenzia di stampa non è stata l'unica a essersi vista bloccare il video di Trump secondo le linee guida dell'EDSA.

RT martedì ha detto che il suo video integrale del discorso di Trump è stato bloccato per non essere stato etichettato come "violativo". A partire da mercoledì video simili pubblicati da Reuters e ABC sono stati rimossi, mentre quello di 'The Independent' è stato lasciato pur non recando alcun disclaimer.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook