10:21 14 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
884
Seguici su

La notizia segue l'annuncio della scorsa settimana da parte della polizia di Capitol Hill, secondo cui si prendeva in esame la segnalazione dell'intelligence relativa ad un gruppo di miliziani intenzionato a "far saltare in aria" il complesso del Campidoglio con il presidente Joe Biden all'interno in una sessione congiunta del Congresso.

Il dipartimento di polizia di Capitol Hill ha ricevuto informazioni secondo cui un "gruppo di una milizia non identificata" potrebbe aver escogitato un piano per "assaltare il Campidoglio", si afferma in un rapporto della polizia pubblicato oggi.

"Abbiamo ottenuto informazioni che mostrano un possibile complotto per violare il Campidoglio da parte di una milizia giovedì 4 marzo", si afferma.

Ci sono rapporti contrastanti sul fatto che il gruppo sia noto o rimanga "non identificato".

"Prendiamo seriamente in considerazione l'informazione", ha aggiunto la polizia di Capitol Hill.

Non sono state fornite altre informazioni sulla possibile minaccia. 

Sempre nel corso della giornata il capo della polizia in carica di Capitol Hill Yogananda Pittman ha detto ai legislatori che le minacce ricevute dai membri del Congresso sono aumentate di oltre il 93% nei primi due mesi del 2021 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

La dichiarazione di mercoledì fa seguito ad una notizia di Fox 5 con riferimento a fonti della polizia del Campidoglio, secondo cui le forze dell'ordine avevano ricevuto una notifica d'intelligence che avvertiva di un complotto da parte di un gruppo di milizie noto come "Three Percenters" per attaccare il Campidoglio il 4 marzo. Le fonti hanno indicato che i congedi previsti in questi giorni sono stati annullati per la suddetta minaccia.

Tags:
Polizia, Washington, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook