10:58 14 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
3272
Seguici su

Il lancio è avvenuto dal cosmodromo di Baikonur ed è previsto che altri quattro satelliti siano lanciati in orbita entro il 2025.

L'agenzia spaziale russa Roscosmos ha lanciato un razzo vettore Soyuz 2.1b con il suo primo satellite Arktika-M dal cosmodromo di Baikonur.

Il nuovo satellite è dotato di sistemi di osservazione multispettrale multispettrale per la raccolta di dati meteorologici nelle regioni polari del nostro pianeta.

Il suo ruolo sarà quello di fornire supporto per una maggiore accuratezza delle previsioni del tempo nelle regioni ad alta latitudine e garantirà un contributo negli studi sui cambiamenti climatici.

Il lancio del prossimo Arktika-M è previsto per il 2023. Si prevede che un totale di cinque satelliti saranno inviati in orbita entro il 2024-2025.

 

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook