03:50 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

La società proprietaria di TikTok, ByteDance, ha affrontato una class action intentata presso il tribunale distrettuale dell'Illinois per la violazione degli standard di sicurezza sull'archiviazione dei dati personali. L'accusa ha affermato che la popolare app per la condivisione di video invierebbe i dati biometrici degli utenti a terze parti.

La società cinese ByteDance, proprietaria della piattaforma di social media TikTok, ha accettato giovedì di pagare 92 milioni di dollari come parte di un accordo legale, dopo che una class action è stata presentata in Illinois.

"Sebbene non siamo d'accordo con le affermazioni, piuttosto che affrontare un lungo contenzioso, vorremmo concentrare i nostri sforzi sulla creazione di un'esperienza sicura e gioiosa per la comunità di TikTok", si legge nella dichiarazione ufficiale di TikTok, citata da Reuters.

L'azienda pagherà 92 milioni di dollari, distribuiti tra 20 querelanti. I termini dell'accordo dovrebbero essere approvati dal tribunale.

La class action è stata intentata contro ByteDance nel dicembre 2020 dagli utenti di TikTok sostenendo che i filtri e altre opzioni di effetti che utilizzano la scansione del viso aiutano l'app a raccogliere dati biometrici, insieme alle informazioni personali, per trarre profitto dalla pubblicità mirata. Secondo la denuncia, l'app salva le copie video anche se non sono mai state pubblicate, senza avvisare gli utenti.

Denunce simili sono state presentate alla Commissione europea dal gruppo di consumatori europei BEUC e da 17 gruppi di consumatori di paesi europei. Secondo l'affermazione del BEUC, TikTok non è riuscito a fornire un'adeguata privacy e protezione dei dati, nonché a proteggere "bambini e adolescenti dalla pubblicità nascosta e dai contenuti potenzialmente dannosi sulla sua piattaforma".

Le trattative per la cessione di TikTok negli USA

Nell'agosto 2020, l'allora presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, firmò un ordine esecutivo che ordinava a ByteDance di vendere le sue risorse sui social media negli Stati Uniti, a seguito delle accuse secondo cui TikTok rubava i dati personali dei suoi utenti e li fornisce al governo cinese.

Ci si aspettava che due società americane, Oracle e Walmart, acquistassero beni e diritti di TikTok negli Stati Uniti, ma l'accordo è fallito. Questo mese, il governo degli Stati Uniti ha inviato una mozione alla Corte d'appello federale per sospendere il procedimento per l'attività di TikTok.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook