18:36 07 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 40
Seguici su

L'Ambasciata italiana nella capitale russa ha abbassato la bandiera a mezz'asta a seguito alla tragica morte dell'ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell'autista congolese Mustafa Milambo, ha spiegato la missione diplomatica italiana.

"Bandiera a mezz'asta all'Ambasciata d'Italia a Mosca in relazione alla tragica morte dell'ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell'autista Mustafa Milambo, uccisi in viaggio di lavoro per un barbaro attacco contro il convoglio dell'Onu", si legge nel messaggio sui social dell'Ambasciata.

Nella giornata di ieri il convoglio del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite (WFP), in cui si trovava l'ambasciatore Attanasio, è stato attaccato da guerriglieri nell'est della Repubblica Democratica del Congo. Nell'attacco sono rimasti uccisi il diplomatico italiano, un carabiniere e l'autista congolese di una delle auto. Inoltre diverse persone sono rimaste ferite.

Tags:
Italia, Repubblica democratica del Congo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook