12:59 02 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
120
Seguici su

Un bambino caduto in uno stagno ghiacciato è stato salvato in extremis dai passanti e dal loro cane in Texas. La bufera che ha colpito lo Stato americano ha già provocato molti danni.

Il maltempo e il freddo che hanno colpito il Texas hanno quasi fatto un'altra vittima quando un ragazzino di 11 anni è finito scivolando in una lastra di ghiaccio di uno stagno, secondo quanto riportato dalla stampa locale. Il bambino, congelato dal freddo, non riusciva a chiedere aiuto. Fortunatamente è stato individuato da un passante e dal suo labrador.

La 18enne Caitlyn Thomas ha quindi chiesto aiuto prima di rivolgersi a suo nonno, un sub esperto, che vive nelle vicinanze. Vestito con semplici jeans e una maglietta a maniche lunghe, non ha esitato a gettarsi per salvare la vittima, segnala KTAL NBC. Usando un cavo agganciato ad un'auto, il bambino è stato finalmente tirato fuori dall'acqua.

Tempesta invernale

Il ragazzino di 11 anni era cosciente e alla fine è stato portato alla madre. Le ragioni della sua caduta nell'acqua gelata rimangono poco chiare.

L'ondata di freddo che ha colpito il Texas ha già ucciso più di 70 persone, secondo The Hill. E' andato in tilt il traffico stradale; Sono state segnalate anche gravi interruzioni di corrente, che hanno privato le case di elettricità o hanno fatto salire alle stelle le bollette energetiche.

Tags:
maltempo, Texas, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook