23:55 25 Febbraio 2021
Mondo
URL abbreviato
621
Seguici su

La Siria ha approvato lo Sputnik V russo ed è pronta a importare il vaccino contro il coronavirus, ha detto lunedì a Sputnik l'ambasciatore siriano a Mosca, Riad Haddad.

“Damasco ha preso tutte le misure per registrare il vaccino russo Sputnik V in Siria e ne ha approvato l'uso", lo ha detto Haddad a Sputnik.

Secondo Haddad, il vaccino sarà presto in Siria, dopo che Damasco ha annunciato la sua disponibilità a riceverlo e usarlo.

Il vaccino russo, sviluppato dal Gamaleya Epidemiology and Microbiology Center e registrato dal Ministero della Salute russo l'11 agosto 2020, è stato il primo vaccino registrato al mondo contro il coronavirus.

A febbraio, la rivista medica The Lancet ha pubblicato un'analisi ad interim della sperimentazione clinica di fase III del vaccino russo, che mostra la sua efficacia del 91,6% contro i casi Covid-19 sintomatici.

Il vaccino è già stato approvato in 31 paesi, tra cui Bielorussia, Serbia, Ungheria, San Marino, Argentina, Bolivia, Messico, Nicaragua, Algeria, Libano, Emirati Arabi Uniti e gli altri.

Tags:
vaccino, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook