15:23 05 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Nella capitale sono stati predisposti diverse decine di centri per l'evacuazione degli abitanti colpiti dalle inondazioni durante la stagione dei monsoni.

Sono oltre un migliaio gli abitanti di Giacarta evacuati costretti a fuggire dalle proprie case a causa della gravissima inondazione che ha colpito la capitale indonesiana questo sabato. Le operazioni di evacuazione sono tutt'ora in corso. Sono 1.380 i residenti evacuati dalle aree sud e est della città, secondo quanto ha riferito alla stampa nazionale il responsabile della protezione civile, Sabdo Kurnianto. 

In alcuni punti della città, che conta oltre 10 milioni di abitanti, il livello delle acque ha raggiunto 1,8 metri di altezza. Il responsabile dell'agenzia di mitigazione disastri ha aggiunto che non ci sarebbero notizie di vittime e morti e che sono stati allestiti diversi centri di evacuazione in tutta la città. 

 

"Duecento quartieri sono stati colpiti, secondo gli ultimi dati", ha detto sabato alla televisione locale Anies Baswedan, governatore di Jakarta, aggiungendo che sono stati preparati più di due dozzine di centri di evacuazione in tutta la città.

 

​L'agenzia meteo del Paese ha avvertito che l'emergenza nella capitale perdurerà nei prossimi giorni, con condizioni metereologiche estreme, con forti piogge e venti, previsti per tutta la settimana. 

“La pioggia è cessata, ma l'acqua proveniente da altre zone continua a colpire Jakarta. Si spera che non raggiunga il centro della città e quando l'acqua si ritirerà le persone potranno riprendere le loro attività", ha dichiarato Baswedan.

 

 

​Si prevede che la stagione dei monsoni, con intense piogge e indondazioni, durerà sino a fine febbraio, inizio marzo. 

Tags:
alluvione, Indonesia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook