01:34 28 Febbraio 2021
Mondo
URL abbreviato
1056
Seguici su

L'autorizzazione è stata già concessa dall'autorità regolatrice americana, la FDA.

L'azienda farmaceutica Moderna ha riferito di aver fatto richiesta alle autorità di regolazione farmaceutica di tutto il mondo per l'autorizzazione ad inserire il 50% di dose in più in ciascuna fiala.

Stando a quanto riportato, l'operazione avrebbe lo scopo di aumentare in modo rapido le forniture di siero.

In precedenza Moderna aveva ottenuto l'ok dalla Food and Drug Administration americana (FDA) per aumentare i livelli di ciascuna fiala del 40%.

I ritardi sulle consegne del vaccino Moderna

Nella giornata di ieri sono stati registrati nuovi ritardi nella consegna del vaccino anti Covid dell'azienda farmaceutica Moderna. Questa settimana le dosi destinate in Italia alle Regioni per vaccinare gli over 80 e i soggetti fragili non arriveranno a Pratica di Mare.

Il ritardo rischia di far slittare l'avvio della vaccinazione domiciliare prevista in Lombardia per gli over 80 a partire dal 18 febbraio. 

Attualmente sono state consegnate all'Italia 112.800 dosi di vaccino Moderna. In tutto sono 3.650.100 i vaccini distribuiti su tutto il territorio e 2.842.172 le dosi somministrate. 

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook