11:57 02 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Le autorità dello stato di Victoria sono corse ai ripari, dopo i recenti 13 casi di Covid registrati in un hotel di Melbourne.

Le autorità di Melbourne hanno ordinato un lockdown della durata complessiva di 5 giorni nel tentativo di mettere un freno alla diffusione di una variante di coronavirus comparsa in città recentemente.

Nonostante la quarantena, andrà però avanti l'Australian Open, i cui incontri si terranno però a porte chiuse.

Da parte sua, il premier dello Stato di Victoria, Daniel Andrews, ha riferito che la sede del torneo del Grande Slam sarà considerata un luogo di lavoro e pertanto saranno applicate le medesime limitazioni valide per le altre attività, quali restrizioni al numero di dipendenti.

La tennista russa Anastasia Pavlyuchenkova in azione durante l'Australian Open
© REUTERS / Kelly Defina
La tennista russa Anastasia Pavlyuchenkova in azione durante l'Australian Open
Inoltre, saranno imposte ulteriori restrizioni, quali l’obbligo di mascherine all’aperto e nei locali chiusi, l’obbligo di restare a casa limitando il raggio d’azione a 5 km dalla propria abitazione, la chiusura di scuole, università e il divieto di qualsiasi forma di assembramento.

Le nuove misure entreranno in vigore a partire dalle 23:00 ora locale del 12 febbraio e termineranno dopo 5 giorni a meno di eventuali proroghe.

Il Covid in Australia

L'Australia è uno dei Paesi che, a livello globale, è stato interessato in misura minore dalla pandemia di Covid-19, anche in virtù di misure restrittive di accesso molto dure.

Finora i casi confermati di contagio ammontano a 28.879, a fronte di 25.486 guarigioni e appena 909 vittime.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook