04:41 16 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
6343
Seguici su

Le autorità cinesi hanno bandito la BBC World News nel Paese a causa di violazioni sistematiche dei requisiti di trasmissione e minaccia agli interessi nazionali della Repubblica Popolare Cinese, ha annunciato in una nota l'Amministrazione Nazionale cinese per la Radio e la Televisione (NRTA).

"Poiché il canale non soddisfa i requisiti per trasmettere in Cina come canale estero, la BBC World News non è autorizzata a continuare il suo servizio all'interno del territorio cinese", afferma una nota dell'ente.

In particolare, le autorità cinesi affermano che la BBC ha violato i requisiti, secondo cui "le notizie devono essere vere e imparziali".

La NRTA ha sottolineato che non accetterà la domanda di trasmissione del canale per il nuovo anno.

Tale dichiarazione è stata rilasciata nella notte tra venerdì e sabato, quando in Cina si celebra il Capodanno lunare.

Reazione di Londra

Il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab ha definito "inaccettabile" la decisione della Cina di bandire la BBC World News.

"La decisione della Cina di bandire la BBC World News è una restrizione inaccettabile alla libertà di parola. La Cina ha alcune delle più severe restrizioni sulle libertà dei media e di Internet in tutto il mondo e questo ultimo passo danneggerà solo la reputazione della Cina agli occhi del mondo", ha esclamato il ministro britannico in un tweet.
Blocco CGTN

In precedenza a febbraio il regolatore dei media britannico OFCOM aveva revocato la licenza per le trasmissioni nel Regno Unito al canale televisivo cinese CGTN. Il motivo di tale decisione è stato "il mancato rispetto dei requisiti per il titolare della licenza".

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook