16:30 07 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
187
Seguici su

Il social network Instagram ha cancellato l'account del nipote del 35° presidente degli Stati Uniti Jonh Kennedy, attivista per l'ambiente e avvocato, Robert F. Kennedy Jr.

La pagina del nipote di JFK su Instagram è stata oscurata per delle dichiarazioni false su COVID-19 e vaccini, riporta il canale televisivo CNN.

"Abbiamo rimosso questo account per aver condiviso ripetutamente affermazioni smentite sul coronavirus e sui vaccini", ha comunicato Facebook, l'azienda proprietaria di Instagram.

Robert F. Kennedy Jr., figlio dell'ex procuratore generale degli Stati Uniti e candidato alla presidenza del Paese Robert Kennedy, ha più volte promosso l'idea di rinuncia ai vaccini.

Allo stesso tempo, l'attivista ha dichiarato di essere a favore dei vaccini sicuri, sottolineando che tutti i suoi figli sono stati vaccinati.

Come osserva il canale televisivo, la pagina di Kennedy Jr. su Facebook che ha 300.000 seguaci è tuttora attiva. Un portavoce della società ha affermato che il social network non ha intenzione di chiuderla "per ora".

A dicembre il colosso tecnologico ha dichiarato che i social network Facebook e Instagram rimuoveranno le pubblicazioni con informazioni false sui vaccini contro il coronavirus nell'ambito della campagna per garantire la sicurezza alle persone e informarle durante la pandemia COVID-19.

Questa settimana il social network Facebook ha annunciato il rafforzamento della lotta contro la disinformazione sui vaccini anti-COVID e dell'assistenza agli utenti nella ricerca di dati utili sull'immunizzazione contro il coronavirus.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook