13:50 14 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
Di
0 01
Seguici su

Perderanno la possibilità di restare a lungo termine sul territorio britannico a causa delle nuove regole post-Brexit.

Centinaia di migliaia di cittadini europei, che hanno vissuto nel Regno Unito, rischiano di perdere il loro diritto alla permanenza a lungo termine nel Paese. Conseguenza della pandemia e soprattutto delle nuove norme, restrittive, decise dopo il divorzio definitivo tra Londra e l’Unione europea.

La fase di transizione della Brexit, infatti, si è conclusa il 31 dicembre 2020 e da gennaio le regole sono pienamente in vigore.

I cittadini in questa condizione sono 1,5 milioni secondo quanto ha scritto il Times dando notizia della decisione del ministero degli Interni britannico in base alla quale coloro che si sono allontanati dal Regno Unito per motivi economici durante la pandemia perderanno il cosiddetto “pre-settled status”.

Le nuove regole post-Brexit

Da quando la Gran Bretagna ha deciso di lasciare l’Ue, il governo ha concesso a 4,3 milioni di cittadini europei il “settled status”, cioè lo status di residenti permanenti per chi ha vissuto per cinque anni consecutivi nel Paese.

Nell'ambito dello stesso schema per 1,5 milioni di europei è stato concesso, invece, uno status intermedio, da perfezionare, che scade nel caso in cui si lasci il Paese per più di sei mesi.

Il governo britannico ha garantito la possibilità di allontanarsi per motivi di salute o per norme relative alla quarantena fino a 12 mesi senza perdere il “pre-settled status”, ma si è rifiutato di includere nei motivi di allontanamento prolungato quello economico.

Non godono quindi dell'esenzione coloro che si sono allontanati per la perdita del lavoro o la mancanza di posti di lavoro legata all’emergenza sanitaria o ancora che hanno deciso di tornare nel proprio Paese di origine a causa delle preoccupazioni legate alla pandemia.

A rientrare nel proprio Paese sono stati anche i lavoratori in cassa integrazione o coloro che hanno potuto lavorare in smart working magari risparmiando i soldi dell’affitto.

Tags:
Regno Unito, Brexit, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook