00:34 06 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
215
Seguici su

Sparato a un uomo del Tennessee, ucciso dopo che il video di YouTube "scherzo" è andato storto

Un ventenne è stato ucciso a Nashville, nel Tennessee, dopo essersi avvicinato a un gruppo di persone con coltelli da macellaio per compiere una rapina ‘scherzo’ da postare su di un canale YouTube, ha riferito la polizia.

Timothy Wilks, 20 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel parcheggio di un'azienda di Nashville venerdì sera dopo che una finta rapina, che sarebbe dovuta servire per registrare un video da postare su YouTube, è finita male.

Secondo la ricostruzione degli agenti di polizia, lo scorso venerdì, intorno alle 21:20 ora locale, nel quartiere Hermitage di Nashville, nel parcheggio di un’azienda, Timothy Wilks si sarebbe avvicinato verso un gruppo di persone insieme ad un amico, brandendo coltelli da macellaio inscenando una finta rapina.

Tra i soggetti che sarebbero dovuti essere vittime dello scherzo, vi era però David Starnes Jr., 23 anni, che non ha esitato a rispondere alla minaccia aprendo il fuoco.

YouTube Logo

Starnes ha detto agli investigatori sabato in una dichiarazione il dipartimento di polizia metropolitano di Nashville, di non essere a conoscenza dello scherzo e di aver sparato a Wilks per legittima difesa.

Il giovane non è in stato di accusa ma rimane sotto inchiesta.

Al momento non è noto se Starnes possegga un permesso per armi da fuoco e se vi siano registrazioni che possano comprovare l’effettiva sensazione di pericolo provata dal giovane, tale da giustificarne la reazione e accertare la legittima difesa.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook