14:24 23 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 33
Seguici su

L'Unione Europea potrebbe bloccare l'esportazione del vaccino contro il coronavirus Pfizer nel Regno Unito come mezzo per mantenere stabili le scorte di vaccini per i suoi stati membri, hanno riferito i media.

L'Unione europea potrebbe ricorrere a "misure urgenti per garantire un'efficace produzione e fornitura di vaccini per la nostra popolazione", hanno riferito giovedì The Independent, citando una lettera trapelata del Presidente del Consiglio europeo Charles Michel.

Una "guerra dei vaccini" è stata scatenata dalla decisione della multinazionale farmaceutica AstraZeneca di garantire le forniture al Regno Unito, ritardando le consegne all'Unione europea per problemi di produzione.

Londra aveva precedentemente ordinato 40 milioni di dosi del vaccino Pfizer, ma ora la consegna di quell'ordine è minacciata.

"Questo darebbe all'UE e agli Stati membri i mezzi legali, adottando misure urgenti appropriate, per garantire un'efficace produzione e fornitura di vaccini per la nostra popolazione", ha detto Michel nella lettera commentando il possibile divieto di esportazione del vaccino.

Secondo quanto riferito, il funzionario dell'UE ha aggiunto di aver sottoposto tale suggerimento alla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

Il quotidiano statunitense ‘Politico’, ha riferito ieri che l'Unione europea avrebbe introdotto oggi, venerdì 29 gennaio, un meccanismo per consentire agli Stati membri di bloccare le esportazioni di vaccini in tutto il mondo.

Secondo quanto riferito, il piano prevede che l'UE conceda autorizzazioni speciali per rendere possibile l'esportazione di vaccini. Il blocco concederà tali permessi solo dopo essersi assicurato che i produttori abbiano consegnato dosi agli Stati membri corrispondenti alle quantità definite in sede di accordi di acquisto.

Due funzionari hanno detto a Politico che i paesi poveri tramite il meccanismo internazionale COVAX sarebbero stati esentati dall'obbligo di autorizzazione.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook