15:16 07 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 22
Seguici su

Il media video online Loopsider ha mostrato le immagini di una festicciola tenutasi in una stazione di polizia ad Aubervilliers, nel dipartimento della Senna-Saint-Denis in cui si vedono agenti senza mascherina ballare la macarena in gruppo durante il coprifuoco. La questura di Parigi ha reagito annunciando una indagine amministrativa.

Il 27 gennaio, un video che mostra gli agenti di polizia di Aubervilliers, comune con oltre 70mila abitanti nel dipartimento di Senna-Saint-Denis della regione francese dell'Île-de-France (area periferica di Parigi), che ballavano nella stazione di polizia in pieno coprifuoco e senza rispettare distanziamento né indossare le mascherine mediche dalle stesse autorità prescritte, è stato trasmesso dal media video online Loopsider.

Sempre secondo questo media, gli agenti avrebbero celebrato "il trasferimento di un tenente" nella notte tra venerdì 22 e sabato 23 gennaio locali della stessa stazione di polizia.

​Secondo Loopsider, la festa era stata autorizzata dal commissario in carica ma "in piccoli gruppi e nel rispetto delle norme anti coronavirus". Tuttavia, una volta che la festa è iniziata, ha assunto via via aspetti sempre meno ‘consoni’ alle rigide regole che le stesse autorità di polizia cercano di imporre alla popolazione. Secondo quanto riferito, c'erano circa 30 persone presenti "fino alle 3 del mattino".

Mercoledì sera la Questura di Parigi ha reagito su Twitter, ammettendo che tale festa era stata organizzata "senza alcun rispetto per le misure di allontanamento sociale" e che “È in corso un'indagine amministrativa e verranno prese le sanzioni amministrative contro i partecipanti".
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook