00:27 06 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

La misura del governo di Berlino ha come scopo quello di limitare le nuove varianti di coronavirus identificate in questi Paesi.

Il governo tedesco starebbe pensando ad un provvedimento per bloccare i voli in ingresso dai Paesi in cui sono stati rilevati casi di contagio da varianti mutate di coronavirus.

Entrando nel dettaglio si tratta di Brasile, Portogallo, Regno Unito e Sudafrica. A renderlo noto è stato quest'oggi il ministro dell'Interno Horst Seehofer. 

Le nuove varianti di Covid-19

A metà dicembre i funzionari sanitari del Regno Unito hanno annunciato che nel paese è stata identificata una nuova variante del coronavirus. NERVTAG (New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group), il comitato tecnico scientifico sulla pandemia britannico, ha confermato che la nuova variante del coronavirus individuata nel Paese si sta diffondendo a un ritmo più veloce e richiede maggiore cautela da parte della popolazione.

Sebbene la nuova variante del virus, secondo stime preliminari, possa essere il 70% più contagiosa del virus SARS-CoV-2 normale, al momento non ci sono informazioni che suggeriscano che sia più pericolosa in termini di decessi o ricoveri.

Il coronavirus in Germania

Il numero complessivo di casi di coronavirus in Germania  dall'inizio della pandemia ha superato i 2,1 milioni, sono decedute più di 54mila persone, oltre 2 milioni di persone sono guarite. La vaccinazione di massa è stata ufficialmente avviata nel Paese lo scorso 27 dicembre, così come in tutti i Paesi dell'Unione europea.

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook