20:47 25 Febbraio 2021
Mondo
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

Una donna residente nel Regno Unito ha chiamato la polizia dopo che lo staff di un McDonald's le ha rifiutato il servizio della colazione, riporta il notiziario inglese Daily Star.

Secondo le informazioni fornite dal giornale Daily Star, la donna non ha avuto il tempo di fare un ordine per la propria colazione sforando l'orario di fine colazione di pochi minuti (la colazione viene servita fino alle 11), poiché al mattino una coda si era formata nella sezione drive-through del fast food. I dipendenti di McDonald's si sono rifiutati di venderle un piatto dal menu della colazione e la donna ha deciso di contattare la polizia.

L'incidente è avvenuto a East Grinstead, West Sussex. La donna aveva in programma di prendere un McMuffin da portar via, ma avendo sforato di qualche minuto l'orario limite per questo tipo di ordini, lo staff si è rifiutato di servirle il muffin. Di risposta la donna ha deciso di chiamare le forze dell'ordine.

L'ispettore Darren Taylor ha poi confermato tramite Twitter di aver ricevuto una chiamata proveniente da una donna "arrabbiata", ma ha anche precisato che quest'ultima avrebbe potuto risolvere la cosa da sola senza l'intervento delle autorità.

"Abbiamo gentilmente informato la signora che il suddetto incidente non era affare della polizia e che non avremmo investigato in seguito alle sue lamentele".

Taylor ha inoltre sottolineato che la "vittima" di questo incidente è stata intervistata riguardo le regole di interazione con la polizia.

In precedenza un'utente di TikTok ed ex dipendente di McDonald's ha rivelato in un video il segreto per il quale la Coca Cola della catena di fast food sia più buona di quella comprata al supermercato.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook