15:33 07 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
312
Seguici su

L'attrice e modella israeliana Yael Shelbia, in cima alla lista delle celebrità 100 con i "volti più belli del mondo" nel 2020, ha confessato di essere stata molestata in rete per il proprio aspetto.

La 19enne ha rivelato che il titolo acquisito di donna con il "volto più bello del mondo" le ha portato non solo ulteriore attenzione dalla parte maschile, ma anche molta negatività nei social network.

"Ho ricevuto molto sostegno e amore, anche messaggi dai pretendenti, devo ammettere, e messaggi che non erano i più piacevoli", sottolinea la giovane donna al portale The Sun, specificando che sono cose comuni che gli haters di solito scrivono "niente di utile".

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Yael Shelbia (@yaelshelbia)

La modella ha anche affermato che "ciò che rende una persona bella è essere gentile, umile e, soprattutto, positiva".

"Quando sei bravo, ti si vede realmente negli occhi e gli occhi non mentono mai", ha dichiarato Shelbia.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Yael Shelbia (@yaelshelbia)

Nella classifica dei volti più belli, preparata in collaborazione con i critici indipendenti, Shelbia ha superato la cantante thailandese Lalisa Manoban, la modella australiana Meika Woollard e la cantante Taiwanese Chou Tzu-yu.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook