00:30 06 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Il coronavirus, che è stato dichiarato pandemia a marzo, ha infettato più di 98,1 milioni di persone in tutto il mondo, con oltre 2,1 milioni di vittime, secondo la Johns Hopkins University (JHU). A dicembre, il Sud Africa ha rilevato un nuovo ceppo del virus. Da allora, e quello trovato nel Regno Unito, si sono diffusi in tutto il mondo.

Il Portogallo ha rilevato il primo caso della variante del coronavirus sudafricana, ha detto venerdì all'agenzia di stampa Lusa l'istituto sanitario Ricardo Jorge.

"Stiamo affrontando un giusto processo per testare e interrompere rapidamente questa potenziale catena di trasmissione", ha affermato l'istituto.

Il ceppo sudafricano è stato rilevato a dicembre, nello stesso periodo in cui il Regno Unito ha informato l'OMS di una variante di coronavirus altamente trasmissibile mutata che da allora si è diffusa in altre nazioni nonostante gli sforzi per sospendere il traffico aereo con la Gran Bretagna.

Il ceppo inglese

Alla fine di dicembre ricercatori britannici hanno annunciato di aver scoperto un nuovo ceppo del virus, che è il 50-70% più contagioso di quanto precedentemente noto, anche se la comunità scientifica non è unanime. Questo ceppo si è diffuso ampiamente nel Regno Unito a novembre e successivamente ha raggiunto anche gli altri Paesi europei, Italia compresa.

A dicembre gli scienziati hanno dichiarato di non avere prove sul fatto che il nuovo ceppo fosse più mortale, ma hanno notato che, a differenza di quello originale, colpisce i bambini, che sono anche i portatori.

Secondo scienziati e medici, questa variante del coronavirus è attualmente la "principale" tra la popolazione.

Correlati:

Bill Gates si è vaccinato contro il coronavirus - Foto
Zinedine Zidane è risultato positivo al coronavirus
Spagna, rilevato coronavirus in secondo allevamento di visoni: 3mila animali da abbattere
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook