08:17 07 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (384)
11164
Seguici su

Il comitato dell'Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato di non vedere alcuna prova dell'effetto del vaccino contro il coronavirus di Pfizer e BioNTech sui decessi in alcuni anziani ed ha incoraggiato a proseguire la vaccinazione con questo preparato.

"I rapporti attuali non suggeriscono alcun aumento inaspettato o indesiderato della mortalità tra gli anziani fragili o qualsiasi caratteristica insolita di effetti collaterali dopo la somministrazione del vaccino BNT162b2. I rapporti sono coerenti con i tassi di mortalità previsti per cause comuni e cause di morte nella popolazione anziana fragile e le informazioni disponibili non supportano un ruolo significativo del vaccino nei casi noti di decesso", ha affermato il comitato consultivo globale per la sicurezza dei vaccini dell'Oms.

A questo proposito il comitato ritiene che "l'equilibrio tra rischi e benefici di BNT162b2 resta favorevole per gli anziani e attualmente non propone alcuna revisione delle raccomandazioni di sicurezza per questo vaccino".

Il comitato ha raccomandato ai Paesi di continuare a monitorare la sicurezza dei vaccini e raccogliere dati sui sospetti effetti collaterali derivanti dalla loro somministrazione.

In precedenza l'esperta dell'Oms Mariângela Simão ha affermato che al momento non sono stati registrati decessi direttamente legati ai vaccini utilizzati contro il Covid-19.

A metà gennaio, è stato riferito che in Norvegia esperti stanno indagando sulle cause di morte di 23 persone anziane decedute dopo essere state vaccinate contro il coronavirus col preparato Pfizer.

Tema:
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (384)
Tags:
vaccino, Scienza e Tecnica, OMS, organizzazione mondiale della sanità, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook