11:10 26 Febbraio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 03
Seguici su

La situazione in Iraq si è fatta più tesa alla fine del 2019, quando gli Stati Uniti hanno accusato Kataib Hezbollah di aver lanciato un attacco a una base militare statunitense vicino alla città irachena di Kirkuk. Per rappresaglia, gli Stati Uniti hanno lanciato un attacco contro le forze del gruppo uccidendo circa due dozzine di miliziani.

Un doppio attacco suicida nella capitale irachena Baghdad ha provocato la morte di almeno 32 persone, lasciando almeno 110 feriti, ha detto una fonte a Sputnik.

La fonte ha detto che uno degli attentatori si è fatto esplodere in piazza Tayaran, mentre l'altro si è fatto esplodere nel mercato "Bab al-Sharqi" nel centro di Baghdad.

La fonte ha osservato che le ambulanze si sono precipitate sul luogo delle esplosioni per portare i morti e i feriti negli ospedali vicini.

Secondo fonti della polizia, il bilancio delle vittime potrebbe aumentare poiché alcuni feriti erano in condizioni critiche.

L'esplosione è avvenuta in una zona di mercato nel centro di Baghdad e oltre alle vittime umane, ci sono danni materiali.

I servizi di sicurezza iracheni hanno isolato i due luoghi dell'esplosione, mentre secondo quanto riferito stanno chiudendo anche l'ingresso alla Zona Verde, il quartiere degli edifici governativi nel centro di Baghdad.

Nessun gruppo ha ancora rivendicato gli attentati.

Correlati:

Trump accusa l'Iran degli attacchi missilistici sull'ambasciata USA a Baghdad
Diversi missili piovono all'interno della Green Zone di Baghdad - Video
Baghdad, folle si riversano all'aeroporto per commemorare Soleimani
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook