21:34 25 Febbraio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 21
Seguici su

Secondo quanto riferito, alla fine di dicembre, tre spedizioni del vaccino di Moderna per il Texas sono state ritardate per la distribuzione dopo che è stato scoperto che potrebbero essere state stoccate senza il mantenimento di una temperatura stabile prima di arrivare nel suddetto Stato.

Almeno 4.400 dosi del vaccino anti-Covid di Moderna nel Maine sono state smaltite perché non sono state mantenute adeguatamente le temperature basse durante il trasporto, hanno rivelato i funzionari sanitari locali.

Le fiale di vaccino dovrebbero rimanere a temperature comprese tra -25 °C e -15 °C, in linea con le istruzioni dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Il direttore del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie del Maine Nirav Shah ha detto alla NBC Boston che l'incidente "non è avvenuto per colpa del suo dipartimento, ma piuttosto qualcosa che è accaduto durante l'imballaggio e la spedizione del vaccino".

"Il nostro obiettivo tra tutto questo è quello di assicurarci che il vaccino che arriva nello Stato sia sicuro, efficace e vitale prima che venga iniettato. Questa notizia è preoccupante ma è importante notare che è così che funziona il sistema", ha sottolineato, aggiungendo che lo Stato si aspettava di ricevere dosi sostitutive.

Un'indagine simile è in corso anche nel Michigan, dove quasi 12.000 dosi del vaccino Moderna sono state scartate dopo che i funzionari sanitari hanno scoperto che le fiale erano state trasportate a temperature troppo basse.

"Recentemente, siamo stati informati che un certo numero di vaccini Moderna spediti in Michigan non erano mantenuti alla temperatura appropriata e quindi non potevamo usarli", ha detto il governatore del Michigan Gretchen Whitmer.

La governatrice ha aggiunto di essere arrabbiata per l'incidente perché "sa" che il Michigan è "in una corsa e ogni vaccino conta".

"Ma non è qualcosa che si può controllare; non è colpa dello Stato del Michigan [...] Sono certa che le persone che avevano appuntamenti programmati presso strutture che avrebbero dovuto farsi vaccinare non sono rimaste soddisfatte. Questo è parte della strada accidentata che stiamo attraversando a livello nazionale", ha aggiunto la Whitmer.

Le osservazioni sono arrivate poche settimane dopo che il Dipartimento dei servizi sanitari statali del Texas ha detto che almeno tre spedizioni del vaccino Moderna non sono state distribuite dopo che è stato scoperto che non erano state mantenute a una temperatura stabile prima di arrivare in Texas.

Ciò ha fatto seguito a 50 fiale del vaccino Moderna messe da parte presso il centro medico Advocate Aurora Health a Grafton, Wisconsin, dopo che un dipendente dell'ospedale non è riuscito a garantire la temperatura necessaria per le fiale di vaccino.

In precedenza il funzionario Moncef Slaoui ha affermato che i cittadini statunitensi potrebbero ricevere solo la metà della dose del vaccino contro il coronavirus sviluppato da Moderna in futuro. Ha spiegato che il governo sta discutendo tale opzione con la Food and Drug Administration (FDA) e il produttore del farmaco al fine di estendere e accelerare la campagna di vaccinazione nel paese.

Gli Stati Uniti non sono riusciti a raggiungere l'obiettivo prefissatosi di vaccinare 20 milioni di persone entro la fine dello scorso anno. Finora sono stati vaccinati poco più di 4 milioni di cittadini.

Correlati:

California raccomanda la sospensione di un lotto di vaccino Moderna per reazioni allergiche
Vaccino Moderna in arrivo oggi, cambiano le regole: saranno le regioni a decidere
Il vaccino Moderna arriva in Italia, consegnate nella notte le prime 47.000 dosi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook