00:59 17 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Dieci sciatori si sono ritrovati in una zona di staccamento di una valanga alla stazione sciistica di Verbier in Svizzera. Uno di loro, un cittadino britannico, è morto, ha riferito la polizia del canton Vallese.

"Lunedì 18 gennaio 2021 una valanga sopra Verbier ha portato via dalle piste dieci sciatori. Una persona è morta e un'altra è rimasta ferita. Gli altri sciatori sono rimasti illesi", fa sapere un comunicato della polizia locale.

Le forze dell'ordine precisano che la valanga si è verificata fuori pista, gli sciatori coperti dalla neve sono stati estratti dai soccorritori.

Nella calamità è deceduto un uomo, cittadino della Gran Bretagna, un'altra persona, gravemente ferita, è stata trasportata in ospedale. Il pubblico ministero ha aperto un'indagine su quanto accaduto.

La polizia vallesana ha anche segnalato la morte di un cittadino svedese uscito dalla pista, probabilmente caduto da una sporgenza. Sabato i soccorritori hanno trovato l'uomo ferito: è stato portato in ospedale, ma in seguito è deceduto.

Nella giornata di oggi un'altra valanga aveva colpito la località sciistica di Dombai, nelle montagne del Caucaso settentrionale, in Russia. Il bilancio provvisorio è di 1 morto e due dispersi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook