22:50 03 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 20
Seguici su

La variante del coronavirus ha colpito la rinomata località sciistica. I 5.200 abitanti della cittadina dovranno sottoporsi a screening dopo la scoperta di 12 casi.

Sue hotel di St. Moritz sono stati messi in quarantena dalle autorità sanitarie svizzere e tutte le scuole di sci sono state chiuse dopo la scoperta di un focolaio di una variante del coronavirus, nella famosa località sciistica, secondo quanto riporta il Guardian.

Il test è stato immediatamente effettuato su ospiti e il personale degli alberghi, mentre da domani i 5.200 abitanti della cittadina saranno sottoposti a screening di massa. Finora sono 12 le persone risultate positive, ma non è ancora chiaro se si tratta della variante inglese o sudafricana del virus Sars-Cov-2.  

Le restrizioni in Svizzera

Questo lunedì sono entrate in vigore alcune restrizioni per fermare i contagi nella confederazione elvetica. Il governo federale ha disposto la chiusura dei negozi, il telelavoro e incontri sino a un massimo di 5 persone. I provvedimenti sono stati annunciati lo scorso mercoledì e dovrebbero restare in vigore sino al prossimo 28 febbraio. L'obiettivo delle misure è quello di fermare la diffusione della variante inglese e sudafricana. 

Tuttavia il governo ha deciso di lasciare aperte gli impianti sciistici, letteralmente presi d'assalto nel fine settimana nel pieno della stagione invernale. 

Tags:
Sci, Coronavirus, Svizzera
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook