11:35 26 Febbraio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 11
Seguici su

Nonostante le avverse condizioni meteo, proseguono le operazioni di salvataggio dei 12 membri dell'equipaggio della ARVIN, la nave cargo affondata in mattinata nel Mar Nero

Il governatore della provincia turca di Bartin, Sinan Guner, ha riferito che due membri dell'equipaggio della Arvin, la nave cargo affondata questa mattina delle acque del Mar Nero, sono stati trovati senza vita, mentre altri sei sono stati salvati. 

Inizialmente è stato riportato della nave battente bandiera russa, ma poi le autorità turche hanno informato che la nave affondata batteva bandiera di Palau.

Secondo l’Ambasciata russa ad Ankara, la nave aveva 12 membri nell’equipaggio, di cui due russi e 10 ucraini. Nel corso dell’operazione di salvataggio sono stati salvati 6 membri dell’equipaggio e sono stati ritrovati due corpi. Le ricerche continuano.

Il Ministero della Difesa turco ha confermato che su luogo dell'affondamento è stata inviata una fregata.

L'affondamento della nave cargo

Questa mattina il governatore Sinan Guner ha diffuso la notizia dell'affondamento nei pressi di Inkumo di una nave cargo. 

Il funzionario aveva inoltre aggiunto che le operazioni di salvataggio sono in corso, ma che le stesse sono rese più difficoltose dalle cattive condizioni del meteo.

La nave cargo Arvin è stata varata nel 1775 e nel corso dei suoi anni di navigazione ha cambiato diverse volte bandiera, passando da quella russa a quella bulgara, fino ad arrivare a quella della Cambogia.

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook