20:13 07 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
436
Seguici su

Un residente in Belgio è morto cinque giorni dopo aver ricevuto il vaccino della Pfizer / BioNTech contro il COVID-19, ha fatto sapere in una nota l'Agenzia federale per i medicinali e i prodotti sanitari (FAMHP), aggiungendo che è stata avviata un'indagine.

"Il 14 gennaio 2021... il FAMHP è stato informato della morte di un 82enne con problemi di salute, cinque giorni dopo la vaccinazione. Il caso sarà ulteriormente indagato per determinare se esiste un nesso di causalità tra la vaccinazione e la morte della persona", si legge in una dichiarazione citato da La Libre.

Un'indagine è in corso anche in Norvegia dopo che 23 persone sono morte dopo aver ricevuto il vaccino Pfizer/BioNTech contro l'infezione del coronavirus, ha riferito l'Agenzia norvegese per i medicinali.

Diversi Paesi europei, compresi i Paesi Bassi e la Bulgaria, hanno segnalato casi di vaccinati colpiti da effetti collaterali avversi, come gonfiore intorno agli occhi ed eruzioni cutanee, dopo aver ricevuto il preparato Pfizer/BioNTech contro il coronavirus.

Gli Stati membri dell'Unione Europea hanno lanciato la loro campagna di vaccinazione di massa, utilizzando il vaccino tedesco-americano a fine dicembre.

In precedenza in Norvegia sono stati confermati 13 morti per gli effetti collaterali del vaccino Pfizer, mentre in Germania sono in corso esami per capire la causa di morte di 10 persone dopo la vaccinazione. 

Correlati:

Pfizer riduce temporaneamente forniture di vaccino in Europa - Istituto Sanità di Norvegia
Norvegia: confermati 13 morti per gli effetti collaterali del vaccino Pfizer
In Francia identificati 6 casi di "reazioni avverse" dopo somministrazione vaccino Pfizer-BioNTech
Tags:
Coronavirus, vaccino, Belgio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook