18:25 27 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Come vivono al tempo della pandemia nel resto d'Europa. Ecco l'esempio di alcuni Paesi nostri vicini e quali sono le restrizioni in vigore oggi.

Mentre l’Italia attende il nuovo dpcm che dovrebbe estendere la classificazione della gravità della pandemia per almeno tutto gennaio, anche il resto dell’Europa è alle prese con misure di contenimento e restrizioni non sempre univoche e in alcuni casi anche più restrittive di quelle in vigore in Italia.

Vediamo come vivono la pandemia in alcuni Paesi dell’Unione Europea.

Germania

La Germania, già in lockdown da prima di Natale, potrebbe estendere le misure dure per altre 8 o 10 settimane e coprire quindi tutto l’inverno con un semi-lockdown che la conduca verso la primavera.

In Baviera, da lunedì prossimo saranno obbligatorie le mascherine anche nel trasporto pubblico e nei negozi. Sì, qui non hanno mai indossato la mascherina per svolgere queste attività. Ma ora la Germania ha un tasso di mortalità che è il più elevato d’Europa.

Francia

Su territorio francese l’ipotesi al vaglio del governo è di anticipare ulteriormente il coprifuoco alle 18, mentre attualmente è alle ore 20. Qui le disposizioni sono presenti a macchia di leopardo. E in alcuni dipartimenti il coprifuoco è alle 20 e in altri alle 18, ma si va verso l’omologazione alle ore 18 per tutti.

Anche qui si pensa a lockdown parziali regionali, ma con scuole sempre aperte.

Grecia

In Grecia si pensa al vaccino e così il primo ministro Kyriakos Mitsotakis, propone un certificato di vaccinazione per coloro i quali si sono sottoposti al vaccino contro la Covid-19.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook