17:23 15 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
320
Seguici su

Papa Francesco si è vaccinato, lo rivelano i media argentini. In Vaticano sono arrivate le fiale del vaccino Pfizer-BioNTech, si passa ora alla vaccinazione di massa dei prelati e del personale papale.

Papa Francesco si è vaccinato contro la Covid-19 in Vaticano. Il vaccino è giunto quest’oggi tra le mura vaticane e il Papa aveva fatto sapere in una intervista rilasciata al Tg5, che lui si era già iscritto nella lista di quanti volontariamente faranno il vaccino in Vaticano.

“Se la scienza dice che è buono va fatto”, aveva detto papa Francesco.

In lista anche il papa emerito Benedetto XVI, il quale sarà fra i primi a ricevere il vaccino: anch’egli si era prenotato nei giorni scorsi.

Secondo fonti di stampa il vaccino sarà somministrato nell’atrio dell’enorme Aula Paolo VI collocata tra le mura vaticane. L’aula delle udienze si trasformerà quindi ben presto in aula della somministrazione del vaccino contro il coronavirus, per vaccinare prelati e personale della Città del Vaticano.

Servizio sanitario vaticano pronto

Nelle scorse settimane il servizio sanitario Vaticano ha provveduto ad acquistare un frigorifero capace di gestire le fiale del vaccino Pfizer-BioNTech a bassa temperatura.

I prelati e il personale vaticano riceveranno quindi il vaccino che per primo è stato approvato in Europa alla fine del 2020.

Spazio anzitutto al personale sanitario e al personale della sicurezza vaticana, quindi sarà somministrato volontariamente a tutti gli altri. Ma non c’è dubbio che dopo le parole del Papa, che aveva parlato di una “scelta etica” vaccinarsi, tutti in vaticano lo faranno.

Tags:
Papa Francesco
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook