16:23 25 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
415
Seguici su

Un caso di reazione allergica avversa al vaccino Pfizer/BioNTech è stato segnalato in Francia, ha fatto sapere oggi il ministro della Salute Olivier Veran, sottolineando che non ci sono state conseguenze gravi.

La campagna di vaccinazione contro il coronavirus con il farmaco delle compagnie Pfizer (USA) e BioNTech (Germania) nell'UE è iniziata lo scorso 27 dicembre. In seguito, l'8 gennaio, il regolatore francese ha approvato il vaccino prodotto dalla società americana Moderna, che questa settimana ha avviato le consegne del farmaco nel Paese.

Ieri le prime dosi del vaccino in Francia sono state somministrate a 138.000 persone.

"Nel nostro paese abbiamo un caso di effetto avverso di carattere allergico, che corrisponde agli effetti collaterali rilevati all'estero", ha dichiarato Veran in una riunione della Commissione per gli affari sociali dell'Assemblea nazionale.

Il ministro ha comunque sottolineato che questo caso ha avuto esito positivo senza gravi conseguenze per l'interessato.

Veran ha specificato che in Francia la frequenza degli effetti collaterali da vaccinazione corrisponde a quella riscontrata all'estero: circa un caso su 100mila persone.

Le autorità francesi intendono vaccinare contro COVID-19 circa un milione di persone entro la fine di gennaio.

Dall'inizio della pandemia in Francia sono stati registrati più di 2,7 milioni di casi di contagio dal coronavirus, oltre 67mila persone sono decedute.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook