10:13 23 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
219
Seguici su

I funzionari della fauna selvatica della Florida stanno indagando sul caso di un lamantino indifeso sulla cui schiena dei vandali hanno inciso la parola ‘Trump’. Sebbene l'animale non sia in pericolo, gli autori potrebbero dover affrontare gravi accuse.

Secondo il Citrus County Chronicle, e come testimoniano le riprese pubblicate sui social, domenica scorsa è stato scoperto un crudele atto di vandalismo nel fiume Homosassa nella contea di Citrus, in Florida.

Come ha scritto il New York Times, il Centro per le diversità biologiche offre una ricompensa di 5.000 dollari per informazioni che possano aiutare a identificare i trasgressori che hanno ‘bullizzato’ il lamantino e vederli affrontare una multa da 50.000 dollari nonché una pena detentiva minima di un anno.

"È chiaro che chiunque abbia fatto del male a questo gigante indifeso e gentile sarebbe in grado di fare grave violenza a chiunque e andrebbe arrestato immediatamente", ha detto lunedì il direttore del Centro in Florida, Jaclyn Lopez.

​Anche se non si pensa che l'animale sia stato gravemente ferito, Elizabeth Fleming, rappresentante senior della Florida presso Defenders of Wildlife, ha osservato che "questa azione va oltre i limiti di ciò che è considerato crudele e disumano".

"Faremo tutto ciò che è in nostro potere per aiutare a trovare, arrestare e perseguire con successo questo codardo", ha affermato.

I lamantini sono mammifero marini erbivori. Sono la mascotte non ufficiale della Florida e sono animali protetti da disturbi e molestie dall'Endangered Species Federal Act e dal Marine Mammal Protection Act.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook