19:12 27 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (275)
102
Seguici su

L'agenzia statunitense lancia l'allerta sulle possibili conseguenze delle mutazioni del genoma sull'affidabilità dei test molecolari. Nessuna evidenza dell'inefficacia dei vaccini sulle varianti.

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti (FDA) avverte operatori sanitari e laboratori di analisi sulla possibilità che le varianti genetiche del nuovo coronavirus - inclusa quella rilevata per la prima volta nel Regno Unito - potrebbero portare a risultati falsi negativi del test Covid-19.

In un comunicato stampa diffuso questo venerdì la FDA rileva come i risultati dei tamponi molecolari possano essere falsati dalla mutazione di una parte del genoma del virus che il test analizza. Sebbene il rischio di un impatto delle mutazioni sull'accuratezza dei test sia basso, l'agenzia suggerisce di ripetere l'esame con un test diverso in caso di sospetto Covid-19 ma risultato negativo, al fine di evitare la diffusione dell'epidemia e difficoltà nei tracciamenti dei casi. 

Sono almeno tre i kit di tamponi autorizzati negli Stati Uniti che potrebbero essere soggetti alle varianti genetiche, "ma l'impatto non sembra essere significativo", specifica l'agenzia.

"La FDA continuerà a monitorare le varianti genetiche virali di SARS-CoV-2 per garantire che i test autorizzati continuino a fornire risultati accurati per i pazienti", ha detto il commissario della FDA Dr. Stephen Hahn nel comunicato. 

Hahn ha inoltre sottolineato che in questo momento i dati suggeriscono come "i vaccini COVID-19 attualmente autorizzati potrebbero essere ancora efficaci contro questo ceppo. La FDA continuerà a tenere informati gli operatori sanitari e il pubblico di qualsiasi nuova informazione non appena sarà disponibile".

La pandemia di Covid-19 negli Stati Uniti ha causato 22.862.773 contagi e 368.773 dall'inizio dell'epidemia. Secondo i dati della John Hopkins University nelle ultime 24 ore sono 290.000 i nuovi casi e 3.676 le vittime.

Gli Stati Uniti sono il Paese con il numero assoluto di contagi e decessi, seguito da India e Brasile. 

Tema:
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (275)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook