13:39 08 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (384)
0 40
Seguici su

Ospedali al collasso, ricoveri razionati a Los Angeles, mentre lo stato della California predispone in appositi container obitori temporanei. Il direttore del CDC paragona la mortalità giornaliera del Covid-19 a eventi come Pearl Harbour o l'11 settembre.

L'epidemia di Covid-19 continua ad infuriare negli Stati Uniti, dove oggi è stato un nuovo picco di contagi. Sono 290.000 i nuovi casi in 24 ore, per un totale di 22.862.773 dall'inizio della pandemia, secondo i dati registrati dalla John Hopkins University.

Le nuove vittime sono 3.676, in lieve calo dopo il record di oltre 4.000 di questo giovedì. Il numero totale dei decessi è di 368.773. 

Situazione negli ospedali

Per il quarto giorno consecutivo il numero dei ricoveri supera la soglia critica di 130 mila in tutto il Paese. All'8 gennaio sono 131.889 i pazienti ospedalizzati, in lieve diminuzione rispetto al record di 132.464 del 6 gennaio, secondo i dati del Covid Tracking Project (CTP). E' il terzo più alto rapporto di ospedalizzazione corrente e il 38 ° giorno consecutivo in cui gli Stati Uniti sono rimasti al di sopra di 100.000 ricoveri attuali. 

L'implacabile aumento di  pazienti con Covid-19  mette a dura prova gli ospedali di Los Angeles, costretti a razionare le cure con un severo triage. I dirigenti medici dovranno decidere chi ricoverare e chi no, secondo quanto riferisce la CNN. 

La carenza di personale e macchinari indispensabili nelle cure, come i ventilatori meccanici costringeranno i medici alla difficile decisione di allocare le risorse scarse l'obiettivo di "fare il meglio per il la maggior parte delle persone ", secondo le  nuove linee guida emesse  dal Dipartimento della sanità pubblica della contea di Los Angeles.

Obitori temporanei in California

Allo stesso tempo lo stato della California ha promulgato un piano statale "multi-vittime" per ampliare la presenza di obitori e camere mortuarie.

L'ufficio statale dei servizi di emergenza (Cal OES) ha distribuito ha distribuito 88 rimorchi refrigerati, 10 affittati per servire come obitori temporanei e progettati come tali, da inviare alle contee di Imperial, Los Angeles, Monterey, San Bernardino e Sonoma. 

Altri 78 sono stati donati e inviati ad altri ospedali e contee in tutto lo stato. Tali rimorchi saranno dotati di scaffalature adeguate poiché non erano originariamente progettati per essere utilizzati come obitori.

Variante Usa

Gli esperti statunitensi avvertono della possibilità di una variante locale propria degli Stati Uniti, responsabile della più aggressiva diffusione del virus. Lo ha affermato la task force sul coronavirus della Casa Bianca nel suo ultimo rapporto inviato il 3 gennaio.

“Questa ondata di autunno / inverno è stata quasi il doppio del tasso di aumento dei casi rispetto alla primavera e all'estate. Questa accelerazione suggerisce che potrebbe esserci una variante USA che si è evoluta qui, oltre alla variante britannica che si sta già diffondendo nelle nostre comunità e potrebbe essere il 50% più trasmissibile ", si legge nei raporti citati dalla CNN. 

Ma il Centro per il Controllo e Prevenzione delle Malattie (CDC) afferma che non esistono evidenze che l'attuale ondata sia dovuta ad una variante del coronavirus. 

 

"Sulla base della comprensione scientifica dei virus, è molto probabile che ci siano molte varianti che si evolvono simultaneamente in tutto il mondo", ha detto un portavoce in una dichiarazione inviata alla CNN.“Inoltre, c'è una forte possibilità che ci siano varianti negli Stati Uniti; tuttavia, potrebbero essere necessarie settimane o mesi per identificare se esiste una sola variante del virus che causa COVID-19 che alimenta l'ondata negli Stati Uniti simile a quella nel Regno Unito ", ha aggiunto il portavoce.

Nuova ondata dopo l'assalto a Capitol Hill 

Il direttore dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, il dottor Robert Redfield, ha avvertito che le rivolte al Campidoglio degli Stati Uniti lo scorso mercoledì probabilmente "avranno conseguenze sulla salute pubblica".

"Penso che si debba anticipare che questo è un altro evento impetuoso. C'erano molti individui senza maschera e disposti in maniera non distanziata per tutto il Campidoglio ". “Allora questi individui stanno andando tutti in auto, in treno e in aereo che stanno tornando a casa in tutto il paese in questo momento. Quindi penso che questo sia un evento che probabilmente porterà a un evento di diffusione significativo ", ha detto Redfield intervistato da McClatchy.

Il direttore del CDC prevede un peggioramento della situazione sino a gennaio, con 2.500-5.000 vittime al giorno e solo per febbraio si inizierà a voltare pagina. 

"Non abbiamo raggiunto il picco dell'attuale aumento", ha aggiunto. “Chiaramente, la quantità di mortalità che stiamo vedendo, come molti di noi stanno cercando di sottolineare, è più di quella che abbiamo visto su Pearl Harbor o sull'11 settembre, ancora e ancora e ancora. Questo è lo stato della pandemia purtroppo in questo momento".
Il coronavirus nel mondo 

Secondo i dati della John Hopkins University la pandemia di infezione da Sars-Cov-2 ha colpito quasi 89 milioni di persone in tutto il mondo, causando oltre 1,9 milioni di decessi dovuti alle complicazioni da Covid-19. Sono 812.212 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, mentre i decessi sono quasi 15 mila in un giorno solo. Il numero dei guariti dalla malattia è di 49.416.155. 

Oltre agli Stati Uniti i Paesi più colpiti sono India e Brasile, mentre l'Italia è sesta al mondo per numero assoluto di decessi. 

 

 

 

Tema:
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (384)
Tags:
Coronavirus, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook