22:45 15 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
3117
Seguici su

La star di Hollywood George Clooney ha condannato i fatti di mercoledì di Washington, dicendo che il nome di Donald Trump sarà sempre associato all'insurrezione.

Durante una puntata del podcast settimanale di KCRW 'The Business', Clooney ha parlato dell'attacco al Campidoglio di mercoledì da parte dei sostenitori di Donald Trump, come riportato dal sito Hollywoodreporter.

"È devastante vedere la casa del popolo profanata in questo modo", ha detto l'attore.

"Ma in un certo senso si tratta anche di un estremo punto di non ritorno: tutti hanno continuato ad aspettare la goccia che facesse traboccare il vaso e sembrava che quella linea di tolleranza continuasse a essere spostata, fino al punto di chiamare il Segretario di Stato in Georgia e fargli pressioni. Niente di tutto questo sembrava avere la rilevanza che invece aveva", ha proseguito Clooney.

Dal grande attore è arrivato anche un giudizio definitivo e sprezzante sul nome stesso di Trump e sul suo lascito.

“Questo mette Donald Trump, Donald Trump Jr., Ivanka - tutti loro - nella pattumiera della storia. Quel nome sarà ora associato per sempre all'insurrezione”, ha aggiunto.

L'attore ha poi fatto riferimento alle dichiarazioni dell'ex capo di stato maggiore della Casa Bianca, il generale Kelly, il quale ha recentemente affermato che, se fosse stato un membro del gabinetto, avrebbe votato per il 25° emendamento al fine di rimuovere Trump dall'incarico.

“Se questo è ciò che serve per metterci sulla strada giusta, anche se penso che non  ne valga la pena in nessuna forma, almeno dovremmo trovare qualcosa che ci dia nuova fiducia e che ci permetta di uscire da questo disastro", ha concluso.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook