23:06 15 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 60
Seguici su

La Corea del Nord sta attualmente tenendo il congresso del Partito del Lavoro, un importante evento politico organizzato l'ultima volta quasi cinque anni fa. Rivolgendosi ai fedeli membri del partito durante il primo giorno della conferenza, il leader del paese Kim Jong-un ha ammesso che il suo piano economico quinquennale era fallito.

Il leader supremo della Corea del Nord Kim Jong-un ha segnalato giovedì che il Paese si stava muovendo per lavorare sulle relazioni con gli altri Stati, ma non ha specificato a quali paesi sarebbe stata data la priorità, riportq la Korean Central News Agency, che ha citato le sue osservazioni durante il terzo giorno del congresso del Partito del Lavoro.

Secondo quanto riportato, Kim Jong-un "ha dichiarato l'orientamento generale e la posizione politica del nostro partito per espandere e sviluppare in modo completo le relazioni esterne".

Le travagliate relazioni del Paese con la Corea del Sud sono state riviste anche dal capo della Corea del Nord, ma non ha fornito dettagli sui passi o le direzioni che la Corea del Nord avrebbe preso verso il suo vicino. E' stato notato che Kim Jong-un ha discusso la questione degli "affari con la Corea del Sud come dettato dall'attualità e dai tempi cambiati".

Il barlume di speranza che le relazioni tra i due fossero leggermente migliorate è andato perso questa estate, quando Pyongyang ha fatto saltare in aria l'Ufficio di collegamento inter-coreano situato a nord della Zona demilitarizzata coreana, qualcosa che si crede sia stato fatto da Kim Yo-jong, il sorella minore del signor Kim.

Gli osservatori hanno sperato che il leader supremo della Corea del Nord esprimerà il suo desiderio di ricucire i rapporti tra i due Сoree durante il congresso che è stato convocato per la prima volta in cinque anni, o almeno che segnalasse la sua volontà di cooperare con Washington con l'imminente amministrazione di Joe Biden, ma nessun messaggio di questo tipo è stato delineato dalla KCNA.

I media nordcoreani avevano precedentemente definito Joe Biden un "cane rabbioso".

Nessun messaggio di congratulazioni è arrivato da Kim Jong-un, che aveva mantenuto legami (relativamente) stretti con gli Stati Uniti durante l'amministrazione Donald Trump quando i due leader si sono incontrati a Singapore nel 2018 e poi nel febbraio 2019 in Vietnam. Nell'estate dello stesso anno, Trump è diventato anche il primo presidente in carica degli Stati Uniti ad attraversare la linea del cessate il fuoco del 1953 entrando nel suolo nordcoreano. Ma i colloqui sulla denuclearizzazione della Corea del Nord si sono conclusi in un nulla di fatto.

Correlati:

Corea del Nord, Kim Jong-un si è vaccinato contro il coronavirus con un preparato cinese
Kim Jong-un ringrazia popolo nordcoreano per mancanza di casi di Covid
Kim Jong-un ringrazia i nordcoreani per il loro sostegno in "tempi difficili"
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook