06:54 08 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
Di
121028
Seguici su

La donna è stata trovata morta nell'abitazione del suo compagno a Trofa, nei pressi di Porto. Due giorni prima aveva ricevuto il vaccino anti-Covid della Pfizer. La famiglia: "Era sana, vogliamo risposte".

Sta diventando un caso in Portogallo la morte improvvisa di un’infermiera 41enne, Sonia Acevedo, deceduta per cause ancora sconosciute due giorni dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino anti-Covid della Pfizer.

La donna è stata ritrovata senza vita in casa del suo compagno a Trofa, cittadina nei pressi di Porto, il primo dell’anno.

Due giorni prima era stata sottoposta all’iniezione del siero contro il Covid sviluppato da Pfizer e BioNtech, come gli altri membri del personale sanitario dell’Istituto Portoghese di Oncologia di Porto.

Sui social aveva pubblicato anche una sua foto con la mascherina e un messaggio di speranza: “Vaccinata contro il Covid-19”.

Dopo la vaccinazione non aveva riscontrato alcun effetto collaterale. Soltanto, ha raccontato una dei due figli della donna ai giornali locali, un po’ di dolore nella zona dell’iniezione.

Stessa versione fornita dal padre dell’infermiera, Abilio Acevedo, che al quotidiano portoghese Correio da Manha, ha assicurato che sua figlia era sana e che “non aveva alcun problema di salute”.

La famiglia, per questo, ha chiesto alle autorità competenti “risposte” sul decesso dell’operatrice sanitaria 41enne originaria di Maia, città vicino Porto dove viveva con i due figli, che da più di dieci anni lavorava nel reparto pediatrico dell’Istituto oncologico della città del nord del Portogallo.

​Per ora l’Istituto dove la donna era impiegata ha espresso vicinanza ai famigliari della donna, confermando che l’infermiera era stata una dei 538 sanitari a ricevere il vaccino lo scorso 30 dicembre.

“Per l’individuazione delle cause della morte si seguiranno le procedure da applicare in queste circostanze”, ha informato poi l’ospedale nello stesso comunicato ufficiale, ripreso dal quotidiano britannico Daily Mail, che ha rilanciato la notizia.

Anche il ministero della Salute portoghese è stato informato della vicenda e ha acceso un faro sul decesso dell’infermiera.

Correlati:

Infermiere risulta positivo al COVID-19 otto giorni dopo aver ricevuto il vaccino Pfizer
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook