19:14 27 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 24
Seguici su

Non è al momento chiaro quali possano essere stati i fattori scatenanti che hanno portato ai malfunzionamenti.

Una serie di malfunzionamenti stanno impedendo a milioni di utenti in tutto il mondo di accedere e utilizzare normalmente la piattaforma di messaggistica istantanea Telegram.

Lo riferisce Downdetector, sito che monitora lo status di varie piattaforme web e applicazioni, precisando che i primi errori hanno iniziato a verificarsi intorno alle 13:00 ora italiana.

Al momento la stessa Telegram non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito allo status della propria app.

I problemi Telegram, per quanto riguarda la versione mobile del servizio, riguarderebbero sia utenti Android che possessori di iPhone. Anche per quanto riguarda Telegram Web, le anomalie si manifesterebbero da qualsiasi browser senza alcuna distinzione.

Telegram in Italia e nel mondo

Secondo gli ultimi dati ufficiali forniti dalla compagnia e relativi all'aprile 2020, Telegram ha raggiunto i 400 milioni di utenti mensili a livello globale, di cui oltre 10 milioni solo in Italia.

In particolare il 2019-2020 ha certificato una crescita molto significativa per la piattaforma messenger di Pavel Durov, che è cresciuta a livello di utenza del 25%.

L'inchiesta della Gdf sugli abbonamenti illegali

Nel mese di novembre la Guardia di Finanza italiana ha portato a termine un'operazione che ha comportato la chiusura di due canali Telegram, oltre che 56 server e 2 siti web sui quali veniva effettuato lo streaming illegale di prodotti coperti da copyright, ed in particolare eventi calcistici, attraverso dei sistemi di abbonamento illegali.

Le indagini sono partite in seguito ad una denuncia/querela presentata dalla Lega Nazionale Professionisti di Serie A, contitolare, unitamente alle singole squadre organizzatrici delle partite di calcio, dei diritti audiovisivi relativi a tutti gli eventi disputati nelle competizioni di cui la stessa è organizzatrice (Campionato di Serie A Tim, Coppa Italia, Supercoppa e Competizioni Primavera). Già in precedenza, infatti, nell’ambito della stessa indagine erano state bloccate 85 risorse web.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook