14:54 25 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 31
Seguici su

Nel suo messaggio di Capodanno ai concittadini, il premier greco Kyriakos Mitsotakis ha definito il vaccino contro il coronavirus SARS-CoV-2 come il "regalo di Capodanno del 2021" e "il passaporto verso una vita migliore".

Nel discorso trasmesso dalla tv di stato greca, il capo del governo ha detto che sta per terminare un anno unico pieno di difficoltà. Quando è iniziato, il Paese aveva superato la stagnazione economica e la crisi economico-sociale e andava avanti unito, ha osservato Mitsotakis.

Nonostante le difficoltà, dalla pandemia di coronavirus alle ondate migratorie, il Paese è riuscito a rimanere in piedi, afferma convinto il premier.

"Entro la fine dell'anno, abbiamo le risorse per trasformare l'esperienza del 2020 in forza nel 2021", ha affermato Mitsotakis.

Ha poi sottolineato l'importanza delle misure anti-contagio intraprese dal Paese, così come praticamente in tutta Europa, nel periodo festivo.

"Quest'anno festeggiamo in modo diverso: a casa, in famiglia, chiudendo la porta al virus. Perché il numero di infezioni sta diminuendo, ma i pericoli sono dietro l'angolo. E, dopo molto mesi di stanchezza, sarebbe sbagliato distruggere tutto quello che abbiamo costruito con sacrifici fino ad oggi. Dopo tutto, il passaporto per una vita migliore è già qui: il vaccino è il nostro scudo e il testimone della salute che il nuovo anno riceve da quello vecchio che sta terminando", ha detto Mitsotakis.

Secondo lui, le misure draconiane anti-virus rimarranno finchè non verranno rispettate in pieno e verranno rimosse gradualmente. Il primo ministro ha definito prioritaria l'apertura delle scuole. Ha poi esortato tutti a credere nel vaccino.

"Il vaccino contro COVID è un regalo di Capodanno del 2021. E il nostro dono reciproco sarà il suo riconoscimento universale. Perché significa auto-protezione, ma anche solidarietà con i nostri cari", ha detto il primo ministro, definendo i negazionisti del coronavirus e chi è contrario al vaccino come "negazionisti della libertà".

Nel suo intervento ha evidenziato come le mascherine, come tutte le misure protettive, continueranno ad essere valide fino al completamento del processo di vaccinazione.

In Grecia sono stati registrati 138.850 casi di Covid, tra questi 4.838 sono stati i decessi.

Tags:
Capodanno, vaccino, Coronavirus, Grecia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook