05:46 23 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 22
Seguici su

Il Ministro degli Esteri spagnolo Arancha Gonzalez Laya lunedì aveva dichiarato che Regno Unito e Spagna avrebbero dovuto raggiungere un accordo sullo stato del confine di Gibilterra entro la fine dell'anno per evitare una "hard Brexit" a fondamento di controlli rigorosi.

Il Ministro degli Esteri spagnolo ha annunciato giovedì che Madrid e Londra hanno raggiunto un accordo iniziale sullo status di Gibilterra dopo la Brexit.

"Con questo accordo il recinto viene rimosso, Schengen viene applicata a Gibilterra. Ciò consente la revoca dei controlli tra Gibilterra e la Spagna", ha detto ai  giornalisti Arancha Gonzalez Laya.

Secondo la Gonzalez Gibilterra, territorio britannico d'oltremare situato all'estremità meridionale della Spagna, rimarrà parte degli accordi dell'Unione europea così come dell'area Schengen.

Commentando l'accordo, il Ministro degli Esteri del Regno Unito Dominic Raab ha affermato che la Gran Bretagna continua a sostenere la sovranità di Gibilterra e si impegna a mitigare l'impatto della sua uscita dall'UE.

"Restiamo fermi nel nostro sostegno a Gibilterra e alla sua sovranità. Tutte le parti si impegnino a mitigare gli effetti della fine del periodo di transizione su Gibilterra e in particolare a garantire la fluidità dei confini, che è chiaramente nel migliore interesse delle persone che vivono su entrambi i lati", ha detto Raab.

Il 24 dicembre il Regno Unito e l'Unione europea sono giunti a un accordo sui termini delle loro future relazioni, che comprende un accordo globale di libero scambio e una serie di altri accordi riguardanti altre questioni, compresa la migrazione.

Lo status di Gibilterra non è stato incluso nell'accordo Brexit.

Mercoledì Boris Johnson, il Primo Ministro del Regno Unito, ha firmato il futuro accordo di partenariato post-Brexit che è stato sostenuto da 521 voti contro 73 alla Camera dei Comuni.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook