06:14 12 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
214
Seguici su

Il pilota della Mercedes sarà il quarto pilota inglese ad essere insignito del titolo di cavaliere dopo Stirling Moss, Jack Brabham e Jackie Stewart.

Un altro successo per Lewis Hamilton, che stavolta non gli vale il gradino più alto del podio ma l'ingresso nell'alta società britannica. 

"Lewis Hamilton è stato formalmente insignito del titolo di cavalierato nel New Year’s Honours 2020 per i suoi eccezionali risultati e il contributo al motorsport", ha infatti annunciato il team Mercedes di Formula 1.

Parole di grande elogio destinate al pilota da Toto Wolff, Team Principal e CEO del Mercedes F1 Team.

"Lewis è uno dei più grandi piloti da corsa di tutti i tempi e lo sportivo britannico di maggior successo della sua epoca. In tutto il mondo è stato a lungo acclamato per i suoi risultati sportivi; quest'anno, ha combinato la sua eccellenza in pista con una voce potente per combattere la discriminazione. In tutti i sensi, ha aperto la strada nel 2020. La notizia che riceverà un cavalierato è un riconoscimento che si è guadagnato durante una carriera di successi senza precedenti nel motorsport. Il Regno Unito può essere molto orgoglioso di avere un campione e ambasciatore del calibro di Sir Lewis Hamilton".

La notizia è subito rimbalzata sui social media e l'hashtag #SirLewisHamilton è subito diventato di tendenza su Twitter. 

Unanime il plauso al grande pilota britannico.

Tanti d'accordo con Wolff nel sottolinearne i meriti fuori e dentro la pista.

​C'è chi evidenzia ancora di più i meriti di Hamilton come uomo ancora prima che come pilota.

Per altri il titolo non solo è meritato ma suona anche bene!

​Non manca anche spazio per la giusta dose di ironia: adeso infatti bisognerà fare attenzione all'etichetta. 

​Infine una simpatica gif già proiettata al futuro. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook