08:09 23 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
502
Seguici su

Il ministro della Difesa turco ha mandato un avvertimento alle truppe dell'Esercito Nazionale Libico (LNA) per dissuadere dall'eventualità di un attacco.

Hulusi Akar, il ministro della Difesa turco, ha dichiarato questa domenica che in caso di attacco l'esercito libico del Generale Khalifa Haftar verrà considerato un obiettivo militare. 

"Haftar e quelli che lo appoggiano devono sapere che al minimo intento di attaccare l'esercito turco saranno trattati come un target legittimo", ha detto il ministro, secondo quanto riferisce l'agenzia nazionale Anadolu. 

La dichiarazione arriva dopo l'incontro a Tripoli fra Akar con il capo del Consiglio supremo della Libia Khalid al-Mishri. Il ministro della Difesa turco è partito sabato alla volta della Libia per una visita ufficiale. 

In precedenza Akar aveva avuto un incontro con il ministro della Difesa del Governo di Accordo Nazionale (GNA) della Libia Salah al-Din al-Nimroush. Alla riunione hanno partecipato i capi di stato maggiore della Turchia e del GNA libico: Yasar Guler e Mohammed al-Haddad, nonché i comandanti delle forze armate dei due Paesi.

Lo scorso martedì il parlamento turco ha approvato la domanda dell'amministrazione presidenziale di prorogare la permanenza delle forze armate turche in Libia. Il permesso per la presenza dei militari turchi in questo paese sarà in vigore per i prossimi 18 mesi.

In Libia continua lo scontro tra il Governo di Accordo Nazionale Fayez Sarraj, che controlla Tripoli ed i territori nella parte occidentale del paese, e l'Esercito Nazionale Libico (LNA) sotto il comando del maresciallo Khalifa Haftar, che collabora con il parlamento ad est. Il GNA è sostenuto dalla Turchia mentre l'LNA dall'Egitto.

Tags:
Khalifa Haftar, Libia, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook