07:13 23 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
5132
Seguici su

L'esplosione sarebbe avvenuta all'alba ma è ancora incerta la natura dell'incidente. Secondo quando riferisce l'agenzia libanese Al-Mayadeen ci sarebbero vittime fra i soldati israeliani.

Una pattuglia israeliana sarebbe stata colpita da un ordigno mentre era di servizio sul confine libico. Secondo quanto riferisce l'emittente Al Mayadeen ci sarebbero diverse vittime fra i soldati israeliani.

L'esplosione è avvenuta nei pressi della città di Adaisse questo sabato all'alba di una lunga notte di fuoco sulla Striscia di Gaza. L'esercito israeliano non ha sinora rilasciato alcun commento.

Il corrispondente dell'agenzia Ali Manar ha riferito che la natura e la causa dell'esplosione non sono state ancora determinate e che non è noto il numero delle vittime tra le forze israeliane. 

L'intera regione è nuovamente attraversa da un'escalation. Questa notte l'IDF ha condotto tre attacchi missilistici diretti su obiettivi militari di Gaza, dopo aver intercettato alcuni razzi provenienti dall'enclave palestinese. 

La notte di Natale lo scudo missilistico israeliano Iron Dome ha fermato due razzi sparati dalla Striscia di Gaza verso la regione meridionale del Paese. 

Come risposta l'Israel Defense Force ha colpito alcuni obiettivi di Hamas, secondo quanto riferisce su Twitter, tra cui una postazione militare, una fabbrica di razzi e infrastrutture sotterranee. Secondo quanto riferiscono fonti arabe il raid israeliano potrebbe aver colpito un ospedale pediatrico, il Dura Child Hospital. 

​Nei giorni scorsi, invece, si sono verificati alcuni raid in territorio siriano in cui sarebbero state coinvolte le forze israeliane. L'esercito arabo siriano ha attivato la contraerea per difendersi dall'attacco che ha colpito un centro di ricerca scientifica nella città di Masyaf. 

Tags:
Israele, Libano
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook